Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/artem441/public_html/wp-content/themes/Divi/includes/builder/functions.php on line 5536
Rassegna Stampa – E nelle ville echi di grandi cambiamenti | Arte e Mercati

RASSEGNA STAMPA

 

E nelle ville echi di grandi cambiamenti

 

III° Edizione – “Salotto Musicale

tra Granducato e Regno d’Italia”

 

 

Venerdì 17 Maggio 2019

Villa Arrivabene

Piazza Leon Battista Alberti, 1 – Firenze

 

Elenco attività:

 

La presente rassegna stampa mette insieme e raccoglie le varie, notizie, articoli e segnalazioni, relative al concerto “E nelle ville echi di grandi cambiamenti”, tenutosi il 17 Maggio 2019 presso Villa Arrivabene, sede del Quartiere 2 di Firenze e antica residenza rinascimentale, in occasione della terza edizione del “Salotto Musicale tra Granducato e Regno d’Italia” organizzato dall’Associazione “Arte & Mercati” per le celebrazioni dell’indipendenza della Regione Toscana del 1859.

 

Emittenti Radiofoniche:

Radio Toscana

Controradio

Rete Toscana Classica

 

Web press:

Repubblica.it

Portalegiovani.comune.fi.it

Confesercenti.fi.it

Controradio.it

Met.cittàmetropolitana.fi.it

Levento.eu

GoGo Firenze.it

ComuneFirenze.it

Tempoliberotoscana.it

ToscanaMusica.it

Consiglio.Regione.Toscana.it

Fioline.it

AgenParl.it

 

 

Circa le emittenti radiofoniche, per Radio Toscana la notizia del concerto organizzato dall’associazione “Arte e Mercati” è stata trasmessa in diretta martedì 14 maggio alle ore 12:05 in occasione dell’appuntamento settimanale di “Levento – Arte, news e cultura”, introducendo il concerto, parlando anche della visita guidata in programma agli affreschi di Villa Arrivabene e al tour per le sale dove è in corso l’esposizione “Leonardo da Vinci nell’arte di Giuliano Ghelli”, curata da Simone Teschioni. Circa il programma della serata è stata illustrata nei dettagli la scelta dei brani musicali e la bravura degli esecutori, abili interpreti rispettivamente di flauto traverso e chitarra, accompagnati dalle spiegazioni e dalle introduzioni di Luca Summer.

Circa l’emittente Rete Toscana Classica è stata resa notizia del concerto all’interno del notiziario del 17 maggio 2019 delle ore 10:30 specificando il programma di sala, entrambe le visite guidate, l’orario e il luogo del concerto. Circa invece l’emittente Controradio, anche in questo caso il 17 maggio alle ore 19:07 è stata data notizia del concerto, dei brani e dei musicisti, approfondendo gli appuntamenti collaterali all’evento. Un interessante viaggio musicale nella musica da salotto con un programma che ha proposto un’intersezione dei caratteri distintivi della musica ottocentesca italiana ed europea, la trascrizione popolare ed il virtuosismo strumentale ed i grandi eventi che hanno caratterizzato la storia del Granducato di Toscana e dell’Europa nella metà del XIX secolo.

Fu proprio il 27 aprile del 1859 con la formazione di un Governo provvisorio, che si crearono le basi per il successivo passaggio della sovranità dal Granducato di Leopoldo II al Regno di Sardegna, segnando così un importante contributo verso l’unificazione del regno d’Italia.

In quasi tute le ville si possedeva un pianoforte, o un’arpa o una più modesta spinetta, oppure si suonava uno strumento di origine molto antica che stava conoscendo un periodo di grande diffusione popolare la chitarra. Come riportato anche all’interno del comunicato stampa, questo pratico e nobile strumento fu la delizia di grandi e famosi appassionati come il Re Sole, Niccolò Paganini e un protagonista assoluto del nostro Risorgimento come Giuseppe Mazzini che, si faceva spedire da amici e confratelli le riduzioni per chitarra delle sue arie d’opera preferite fra le quali prediligeva quelle del grande Rossini. Naturalmente la chitarra si prestava perfettamente a suonare anche insieme ad altri strumenti solistici fra i quali il flauto, poiché tale strumento poteva ormai contare uno notevole repertorio di opere di tutti i maggiori compositori del tempo.

La rassegna completa la potete consultare cliccando qua sotto.

Rassegna Stampa Concerto ‘E nelle villi echi di grandi cambiamenti’ Salotto Musicale